Grande successo alla 1a “Travagliato Cavalli nel Motore”

Svolta domenica 2 ottobre la prima passeggiata riservata agli appassionati di auto, moto e sidecar, con arrivo e partenza da Travagliato, dove hanno preso il via 85 auto, 33 moto e 2 sidecar. Un percorso semplice ma allo stesso tempo impegnativo, la carovana ha toccato diverse località, da Travagliato, a Lograto, Trenzano, Pompiano, Orzivecchi, Orzinuovi, qui hanno sfilato nella bellissima Piazza Vittorio Emanuele, gremita di persone per il mercatino dell’antiquariato e con sorpresa hanno visto l’arrivo dei  bellissimi veicoli partecipanti all’evento, qui il Comune, su richiesta degli organizzatori ha creato anche una giuria che ha votato il veicolo preferito, la comitiva è poi proseguita per Soncino sfilando davanti alla rocca, è stato poi la volta di Roccafranca, anche qui una giuria ha votato il veicolo preferito, poi subito dopo la volta di Pumenengo, dove moltissime persone uscendo dalla chiesa dopo la Santa Messa hanno potuto ammirare i veicoli che hanno fatto la storia del motorismo mondiale, anche la loro giuria ha votato il veicolo preferito il serpentone è proseguito per Calcio, Urago D’Oglio, per raggiungere Pontoglio, qui il Comune, assegnando anche un premio, ha raggruppato molti cittadini che aspettavano la carovana, la comitiva è poi proseguita per Palazzolo S/O, Capriolo, Paratico, Timoline di Corte Franca, dove al ristorante Borgo Santa Giulia hanno consumato il pranzo con il piatto tipico della Franciacorta. Nel pomeriggio son ripartiti con vigore per Provaglio d’Iseo, Castegnato, Gussago, Cellatica, sfilando per alcune via di Brescia, hanno raggiunto Flero, dove nella Piazza del Municipio la giuria, coordinata da Sindaco hanno votato il veicolo preferito, lo stesso è avvenuto a Castel-Mella, stanchi, ma galvanizzati dall’interesse raccolto sul percorso, i partecipanti hanno raggiunto Travagliato, dove si è conclusa la passeggiata, leggermente in ritardo sul tabellino di marcia. Gli amministratori, il Sindaco, il Vice Sindaco, con gli assessori presenti, hanno dichiarato: ”questa è stata la prima, ma ne vedremo tantissime altre.”

Al termine le “premiazioni” il primo posto è stato assegnato al veicolo n° 24 una Mercedes del 1961, Trofeo offerto dal Colorificio Dalera, al 2° posto il veicolo n° 2 una Balilla Coppa d’Oro del 1933 è stato assegnato il Trofeo offerto dalla Esaplast, al 3° posto l’equipaggio n° 59, una Innocenti Mini Cooper del 1974 ha ricevuto il Trofeo offerto dalla Sport Auto; la classifica riservata ai social, per le fotografie più votate, sono stati gli equipaggi: al 1° posto il numero 5, che ha ricevuto il Trofeo offerto dalla Casa del Filtro, al secondo il n° 61, con una ritirato il Trofeo offerto da Radio Bruno, al terzo posto 56, Trofeo offerto dalla Bocchi; l’equipaggio femminile più votato è stato il n° 26, su una Floride cabrio che ha ricevuto il Trofeo offerto da VeriAffari, mentre il trofeo offerto dall’Istituto Apparecchi Acustici Bricchetti è stato assegnato al n° 7 risultato il più anziano tra i partecipanti, a bordo di una Jaguar del 1955, mentre il partecipante più giovane (20 anni) è risultato il n° 24, a bordo di una MG del 1957 che ha ritirato il Trofeo offerto da Seintv.

Gli organizzatori ringraziano tutti i partecipanti, gli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione e a tutte le amministrazione che hanno collaborato. Per coloro che fossero interessati dal sito:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.